La storia di Dejen

ELISABETTA

Vi voglio raccontare una bella storia, diciamo che più che bella, perché le storie di malattie non lo sono mai, è una storia finita bene.

Dejen è un bimbo di Adigrat, una cittadina molto povera nel nord dell’Etiopia, che ha avuto la sfortuna di nascere con una malattia genetica molto frequente in Italia ( colpisce una persona su 500) ma molto rara in  Etiopia.

In tutti questi anni ho riscontrato poche persone affette da questo tipo di malattia ma mai nella mia vita avevo visto un caso cosi grave. Lo abbiamo conosciuto quando il bambino aveva 4 anni e già allora accusava “dolore al petto” e a volte sveniva mentre correva: si trattava di una forma grave di “cardiomiopatia ipertrofica ostruttiva”.

In questa malattia il cuore si ingrossa e quando diventa particolarmente grande ostacola la fuoriuscita del sangue dal cuore, ad ogni battito cardiaco. Abbiamo portato dall’Italia, per lui, farmaci che usiamo in modo specifico per questi pazienti, ma il suo caso era talmente grave che, dopo una prima apparente risposta positiva, il bambino ha ripreso ad accusare i soliti disturbi, in forma anche più grave.

cuore normale

cuore con cardiomiopatia ipertrofica ostruttiva

 

A questo punto abbiamo contattato il più grande cardiochirurgo del mondo, il prof Magid Jacoub , un cardiochirurgo egiziano che ha aperto ad Aswan, in Egitto, un centro per queste malattie. Dopo circa 2 anni di trattative siamo riusciti a trovare la strada giusta e Dejen è partito col papà e con il nostro infermiere Shishay.
Dejen è stato finalmente operato ed è andato tutto bene.

E questo è il miracolo della vita, l’impegno concreto di ciò che noi possiamo fare per chi ha bisogno ed è malato.
Il sorriso di Dejen dopo l’operazione basta a ripagarci di tutti i sacrifici e delle difficoltà che incontriamo ogni giorno.

Articolo precedente
Missione in Etiopia – agosto 2016
Articolo successivo
Missione in Etiopia – novembre 2017

Post correlati

Nessun risultato trovato.

Menu

Gentile Utente, ti avvisiamo che il nostro sito utilizza, oltre a cookie tecnici, anche cookie di profilazione propri e di terze parti. Ti preghiamo di leggere attentamente la nostra informativa estesa, ove ti forniamo indicazioni sull’uso dei cookie e ti viene data la possibilità di negare il consenso alla loro installazione ovvero di scegliere quali specifici cookie autorizzare. Per maggiori informazioni consulta la nostra informativa cookie.