Missione in Etiopia – giugno 2016

Cardiologia

Nel mese di giugno 2016, per la prima volta, un’equipe dell’ospedale S.Camillo di Roma e dell’Ayder University Hospital Makalle ha effettuato presso l’emodinamica dell’Ayder Referral Hospital di Mekelle 10  interventi di valvuloplastica mitralica e polmonare.

Sono stati sottoposti alle procedure 10 ragazzi cardiopatici etiopi affetti da grave stenosi mitralica o polmonare. Le procedure hanno avuto successo in 8 pazienti e non vi è stata alcuna complicanza.

La squadra di lavoro era composta da: Rosario Fiorilli MD (cardiologo emodinamica ), Andrea Madeo MD (cardiologo ecocardiografista), Dr Abraha Hailu MD, Elisabetta Zachara MD (cardiologo), Barbara Valeri (IP emodinamica) Ascanio Giannini (caposala – DH ).

L’importanza di questi interventi sta nel fatto che:

  1. non sono procedure che sottopongono il paziente ad apertura chirurgica del torace;
  2. le stesse procedure possono essere ripetute ed estese a numerosi pazienti;
  3. nonostante la mancanza di supporto medico (assenza di anestesisti) e strumentale (mancanza di pacemaker temporanei) si è registrato un completo successo nei pazienti in cui è stato possibile effettuare la procedura;
  4. la procedura eseguita con successo permette al paziente di poter interrompere un circuito che lo condurrebbe a morte certa. In mancanza di intervento cardiochirurgico, non effettuabile in Etiopia, tale intervento permette di “allungare” la storia naturale della malattia e di avere maggior tempo per intervenire chirurgicamente .
Articolo precedente
Prevenzione della malattia reumatica
Articolo successivo
Missione in Etiopia – agosto 2016

Post correlati

Nessun risultato trovato.

Menu

Gentile Utente, ti avvisiamo che il nostro sito utilizza, oltre a cookie tecnici, anche cookie di profilazione propri e di terze parti. Ti preghiamo di leggere attentamente la nostra informativa estesa, ove ti forniamo indicazioni sull’uso dei cookie e ti viene data la possibilità di negare il consenso alla loro installazione ovvero di scegliere quali specifici cookie autorizzare. Per maggiori informazioni consulta la nostra informativa cookie.